Urologia

L’urologia è una branca della medicina che studia e si occupa delle malattie dell’apparato urinario.

Il primo passo è assolutamente la visita urologica con il Medico Urologo di riferimento.

Molti si fanno questa domanda.

L’urologo è esclusivamente maschile? A differenza di quanto si pensi, in realtà l’urologia maschile non è esclusiva. Possiamo anche parlare di urologia femminile.

Pertanto possiamo distinguere tra:

  • Visita urologica maschile
  • Visita urologica femminile

L’urologo per donne quindi è un professionista che si occupa delle patologie dell’apparato urinario del sesso femminile.

Indice dei contenuti

Informazioni utili sull’urologia

A seconda della risposta del Medico Urologo successiva all’esame urologico effettuato, potremmo necessitare di terapie conservative, terapie farmacologiche o, infine, un trattamento chirurgico.

Fortunatamente la chirurgia urologica ha fatto passi da gigante, soprattutto per quanto riguarda la robotica.

Gli interventi sono oggi molto meno invasivi. Non lasciano grossi segni come in passato e la degenza è, spesso, ridotta al minimo.

Andrologia o Urologia

urologia andrologia

Questo è un altro dubbio che spesso si chiedono i pazienti. Andrologia o Urologia? Sono la stessa cosa?

Come si differenziano queste due discipline?

Iniziamo col dire che sono due aree complementari, ma diverse. Spesso capita di trovarsi di fronte ad un professionista che è definito Medico Urologo Andrologo.

Ma tante volte capita che i Dottori preferiscano prediligere una sola delle due strade e concentrarsi su quella.

Vediamo adesso la differenza tra urologo e andrologo.

Urologo

Chi è l’urologo? Cosa cura l’urologo?

Un medico urologo è un professionista che abbiamo visto trattare i principali disturbi dell’apparato urinario. Sia maschile, che femminile. Si occupa di cura e prevenzione.

Ad esempio è richiesto l’intervento di un urologo per patologie dei reni, della vescica, dell’uretra.

Per quanto riguarda i pazienti di sesso maschile, tratta anche problematiche relative al pene, ai testicoli e alla prostata.

Solitamente l’età media in cui si consigliano visite urologiche più frequenti è intorno ai 40-50 anni.

Soprattutto in tema di visita prostatica (visita prostata). Questo è molto importante per la prevenzione dei tumori alla prostata.

Prima del compimento di questi anni, si fa ricorso all’esame urologico solo in presenza di sintomi o fastidi.

Andrologo

Discorso leggermente diverso è quello dell’andrologo. Questo Medico si occupa prettamente di disturbi maschili.

Nello specifico quelli che riguardano l’apparato genitale maschile. Quindi il pene in primis. Ma anche i testicoli e lo scroto.

Inoltre lo fanno sotto un’ottica molto particolare. Ossia le problematiche legate alla sfera sessuale o all’infertilità.

Tra le principali patologie in cui l’andrologo è esperto abbiamo:

  • Malattia di Leperonye (pene curvo)
  • Disturbi dell’erezione
  • Eiaculazione Precoce
  • Infertilità
  • Infezione ai genitali
  • Prostatite

Urologia e Andrologia sono dunque due specialità molto vicine, ma che presentano alcune differenze.

Non è comunque raro avere a che fare con Medici esperti che si occupano di entrambe questi aspetti. Soprattutto nei Centri di Eccellenza Urologia.

Continua a leggere per maggiori informazioni oppure

Visita urologica Milano

Visita urologo: come funziona?

visita urologica maschile

L’urologo procede in prima battuta con l’ascolto della storia clinica del paziente e l’anamnesi.

Passa poi all’esame urologico obiettivo o esame fisico.

Cioè il momento in cui l’urologo analizza fisicamente il corpo del paziente, alla ricerca di segnali o campanelli d’allarme.

Molto importante è la palpazione.

Il Medico potrà insegnarvi anche la cosiddetta autopalpazione o autoesame, che vi permetterà di riconoscere precocemente eventuali problemi a testicoli, pene e scroto.

Ed infine se necessita ulteriori approfondimenti può richiedere un approfondimento diagnostico.

Come ad esempio l’esame flussimetrico (esame uroflussometria) o l’ecografia ureterale e l’ecografia pelvica.

Urologo cosa fa?

Al termine della visita, l’urologa, imposta la terapia più adatta a seconda del problema.

Che, nei casi più gravi, può essere l’intervento chirurgico.

Abbiamo però già visto come la chirurgia robotica mini-invasiva moderna, ci permette molta più precisione e sicurezza rispetto al passato.

Tra le principali malattie urologiche abbiamo:

  • Malattie renali (come i calcoli renali)
  • Tumori (rene, vescica, pene, prostata, testicoli)
  • Infezioni urinarie
  • Incontinenza Urinaria
  • Vescica Iperattiva
  • Cistocele
  • Ipertrofia Prostatica Benigna
  • Stenosi ureterale
  • Varicocele
  • Cistite interstiziale
  • Idrocele

Quando l’urologia interessa, per svariati motivi, la salute dei più piccoli parliamo di urologia pediatrica.

Nel caso in cui avessi bisogno di una visita con l’urologo, presso il Centro Medico Unisalus è attiva una clinica urologica specifica, composta da un Team di Urologi Esperti.

Vuoi prenotare una visita urologica?

Oppure continua con la lettura

Ambulatorio di Urologia Milano

Il nostro Centro Medico Polispecialistico ha al suo interno un Centro Urologico dedicato.

Un vero ambulatorio di urologia in cui urologi o andrologi di comprovata esperienza, si mettono a disposizione per rispondere alle esigenze dei pazienti.

Con un focus specifico sul benessere maschile e non solo.

Se sei alla ricerca di

  • Urologo Milano
  • Andrologo Milano

puoi prenotare una visita o contattarci via telefono per maggiori informazioni sul nostro ambulatorio

A questo link potete vedere alcune domande e risposte frequenti sull’urologia.

Fanno parte del nostro Team diversi Urologi e Andrologi iscritti alle principali società di Urologia Nazionali ed Europee (SIUSIAEAU).

Prestazioni

Visita Urologica

€ 150,00

Spermiogramma

Ecografia Peniena

Urologia: l’équipe

Iscriviti alla Newslewtter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su