Russamento

Indice dei contenuti

Il russamento è caratterizzato da un suono rauco che si verifica quando l’aria entra attraverso i tessuti rilassati nella gola, causando la vibrazione dei tessuti mentre si respira.

Tutte le persone russano ogni tanto, ma in alcuni casi può essere una condizione cronica.
Talvolta può essere indice di una condizione di salute grave.

I cambiamenti dello stile di vita possono aiutare a smettere di russare.
Ad esempio, non bere prima di andare a dormire oppure dormire di fianco.

Inoltre, sono disponibili supporti medici e interventi chirurgici che possono ridurre il russamento dirompente, anche se non per tutti sono adatti o necessari per le persone che russano.

Sintomi russamento

Il russamento è spesso correlato alle apnee ostruttiva del sonno.
Non tutte le persone che russano sono soggette ad apnea ostruttiva del sonno.
Ma se si hanno i seguenti sintomi è consigliabile consultare un medico:

  • la respirazione ha una pausa durante il sonno
  • eccessiva sonnolenza durante il giorno
  • difficoltà nel concentrarsi
  • mal di testa al mattino
  • mal di gola quando ci si sveglia
  • sonno irrequieto
  • ansimare o soffocare durante la notte
  • pressione sanguigna alta
  • dolore al petto durante la notte

Il russamento è così forte da interrompere il sonno del partner.

Nei bambini, scarsa capacità di attenzione, problemi comportamentali o scarso rendimento a scuola.

Le apnee ostruttive del sonno sono spesso caratterizzate da un forte russamento seguito da periodi di silenzio quando la respirazione si ferma.
Dopo questa riduzione della respirazione ci si potrebbe svegliare con uno sbuffo forte o un suono ansimante.

Il sonno della persona può essere leggero o essere interrotto, inoltre questo schema può ripetersi più volte durante la notte.

Le persone che soffrono di apnea ostruttiva solitamente sperimentano la respirazione rallenta o si ferma almeno cinque volte durante ogni ora di sonno.

Quando è consigliabile consultare un dottore?

È consigliabile consultare un medico quando si manifestano i sintomi sopra elencati.
Anche i bambini possono soffrire di apnea ostruttiva del sonno qui è bene consultare un medico in caso di:

  • problemi al naso e alla gola come tonsille ingrossate
  • obesità che possono restringere le vie respiratorie

Cause

Il russamento può essere causato da una serie di fattori come:

  • anatomia della bocca e dei seni nasali
  • consumo di alcol
  • allergie
  • raffreddore
  • peso

Quando una persona si assopisce da un sonno leggero o sonno profondo, i muscoli del palato, lingua e gola si rilassano a sufficienza da bloccare parzialmente le vie respiratorie e vibrare

Le seguenti condizioni possono influenzare le vie aeree causando così il russamento:

  • Anatomia della bocca. Avere un palato molle basso e spesso può restringere le vie respiratorie. Le persone in sovrappeso hanno spesso tessuti extra nella parte posteriore della gola che possono restringere le vie respiratorie. Allo stesso modo, se l’ugola è allungato, il flusso d’aria può essere ostruito e aumentare le vibrazioni
  • Consumo di alcol. Bere alcol in modo eccessivo prima di andare a dormire può causare il russare. Infatti, rilassa i muscoli della gola e diminuisce le tue difese naturali contro l’ostruzione delle vie aeree.
  • Problemi nasali. La congestione nasale cronica o setto nasale deviato possono contribuire al russare.
  • Privazione del sonno. Non dormire a sufficienza può contribuire il rilassamento della gola.
  • Posizione durante il sonno. Il russare è più frequente e più forte quando si dorme in posizione supina questo accade perché l’effetto della gravità sulla gola restringe le vie respiratorie.

Russamento cause

Fattori di rischio

I fattori di rischio che possono scaturire il russare includono:

  • Essere un uomo. Gli uomini hanno un’incidenza maggiore, rispetto alle donne di russare o avere apnea notturna.
  • Essere sovrappeso. Le persone in sovrappeso o obese hanno maggiori probabilità di russare o avere apnee notturne.
  • Avere una via aerea stretta. Alcune persone possono avere un palato lungo e morbido, o grandi tonsille o adenoidi, che possono restringere le vie aeree e causare russare.
  • Bere alcol. Gli alcolici rilassano i muscoli della gola, aumentando il rischio di russare.
  • Avere problemi nasali. Se si ha un difetto strutturale nelle vie aeree, come un setto deviato, o il naso è cronicamente congestionato, il rischio di russare è maggiore.
  • Avere una storia familiare di apnea del sonno russante o ostruttiva. Queste condizioni del sonno possono essere ereditarie

Quali sono le complicazioni del russare?

Il russamento abituale può essere più di un semplice fastidio. Infatti, oltre ad interrompere il sonno del proprio partner, se è associato all’apnea ostruttiva del sonno, si può essere a rischio di altre complicazioni, tra cui:

  • Sonnolenza diurna
  • Frustrazione frequente o rabbia
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Un rischio maggiore di ipertensione, patologie cardiache e ictus

Un aumentato rischio di problemi comportamentali, come aggressività o problemi di apprendimento, nei bambini con apnea ostruttiva del sonno

Un aumento del rischio di incidenti automobilistici a causa della mancanza di sonno

Diagnosi

Per diagnosticare la condizione, il medico esaminerà i sintomi e segni e la storia medica, inoltre eseguirà un esame fisico.
Inoltre, il medico può porre al partner alcune domande sul russare del paziente per valutarne la gravità.

Diagnostica per immagini

Per completare la sua diagnosi il medico può richiedere esame diagnostico come:

  • radiografia
  • tomografia computerizzata
  • risonanza magnetica.

Questi test servono per controllare la struttura delle vie aeree per problemi, come un setto deviato.

Studio del sonno

A seconda della gravità del russare e altri sintomi il medico potrebbe condurre uno studio sul sonno, che possono essere eseguiti anche a casa.

Tuttavia, per via di altri problemi e sintomi del sonno potrebbe essere necessario un ricovero in un centro per dormire per sottoporsi a un’analisi approfondita della respirazione durante il sonno da uno studio, chiamato polisonnografia.

In una polisonnografia, un paziente viene connesso a molti sensori e osservato durante la notte.
Durante lo studio del sonno, vengono registrate le seguenti informazioni:

  • Onde cerebrali
  • Livello di ossigeno nel sangue
  • Frequenza cardiaca
  • Frequenza respiratoria
  • Fasi del sonno
  • Movimenti di occhi e gambe

Trattamenti

Per curare il russare il medico probabilmente consiglierà in primo luogo di cambiare lo stile di vita come:

  • Perdere peso
  • Evitare l’alcool prima di coricarsi
  • Trattare la congestione nasale
  • Evitare la privazione del sonno
  • Evitare di dormire sulla schiena

Per la cura del russamento combinato da apnea ostruttiva del sonno, il medico può suggerire:

Apparecchi orali

Gli apparecchi orali sono bocchini dentali che si adattano alla forma e aiutano a far avanzare la posizione della mascella, della lingua e del palato molle mantenendo così le vie aeree aperte.

Le visite presso un dentista possono essere necessarie almeno una volta ogni sei mesi durante il primo anno e, successivamente, almeno una volta l’anno, per verificare l’idoneità e valutare la salute orale.
Questi dispositivi possono comportare alcuni effetti collaterali come:

  • salivazione eccessiva
  • secchezza delle fauci
  • dolore alla mascella
  • fastidio al viso

Pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP).

Questo procedimento prevede di indossare una maschera sul naso o sulla bocca mentre si dorme. La maschera dirige l’aria in pressione da una piccola pompa da comodino alle vie respiratorie per mantenerle aperte durante il sonno.
Questa procedura elimina il russare ed è spesso usato per trattare il russare quando è associato all’apnea ostruttiva del sonno.

Sebbene la pressione positiva continua delle vie aeree sia il metodo più affidabile ed efficace per il trattamento dell’apnea, può essere scomodo o si hanno difficoltà ad adattarsi al rumore o alla sensazione della macchina.

Chirurgia delle vie aeree superiori

Esistono numerose procedure volte ad aprire le vie aeree superiori e prevenire un restringimento significativo durante il sonno attraverso una varietà di tecniche.

Dettaglio Autore
Medico Otorinolaringoiatra

Il Dottor Giacomo La Placa è Medico Otorinolaringoiatra a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus.

×
Medico Otorinolaringoiatra

Il Dottor Giacomo La Placa è Medico Otorinolaringoiatra a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su