Gonartrosi

Cos’è la Gonartrosi?

La Gonartrosi, o artrosi del ginocchio, è una patologia articolare cronica che provoca il deterioramento della cartilagine articolare del ginocchio.

Questa cartilagine svolge infatti un’importante funzione di ammortizzazione e protezione delle ossa del ginocchio. Quando la cartilagine si degrada, le ossa vengono esposte all’usura e possono causare dolore, rigidità e limitazioni nei movimenti.

La Gonartrosi può essere monolaterale, quando interessa uno solo delle ginocchia, o bilaterale se interessa entrambe le ginocchia.

Chi colpisce?

La Gonartrosi è una patologia che colpisce soprattutto le persone anziane, specialmente dopo i 60 anni d’età.

L’incidenza risulta infatti essere pari a 20-30% negli individui dai 60 a 70 anni, aumentando fino al 50% per le persone oltre gli 80 anni. Per i 2/3 dei casi questa interessa entrambe le ginocchia.

Può colpire però anche pazienti più giovani o atleti, che potrebbero svilupparla a causa di traumi ripetuti al ginocchio.

Cause della Gonartrosi

In generale, la Gonartrosi è causata da una combinazione di fattori casuali. E’ infatti abbastanza raro che questa dipenda da una sola causa.

Possono essere molteplici le cause che comportano lo svilupparsi della Gonartrosi. Tra di queste si annoverano:

Sintomi Gonartrosi

I sintomi della Gonartrosi includono:

  • Dolore al ginocchio, sensazione dolorosa che aumenta quando ci si muove o si esegue attività fisica
  • Rigidità articolare, presente soprattutto al mattino
  • Gonfiore
  • Fatica durante le attività quotidiane
  • Arrossamento e sensazione di calore in corrispondenza di una o entrambe le ginocchia

In alcuni casi, può anche causare instabilità del ginocchio e scricchiolii durante il movimento.

Diagnosi

La diagnosi di Gonartrosi viene effettuata dallo specialista Ortopedico a seguito di una visita in cui, oltre a visitare il paziente, lo specialista effettuerà un’attenta raccolta anamnestica.

Il Medico potrà inoltre indirizzare il paziente da altri specialisti, quali per esempio gli specialisti in Terapia del Dolore, al fine di permettere il miglior trattamento della patologia.

Trattamento della Gonartrosi

Ci sono molte opzioni per il trattamento della Gonartrosi. In genere, il trattamento inizia con misure conservative, come il riposo, l’uso di anti-infiammatori e l’applicazione di ghiaccio. La fisioterapia può anche essere utile per migliorare la forza muscolare e la flessibilità del ginocchio. Questo trattamento risulta essere particolarmente efficace se la malattia viene prontamente diagnosticata.

Una proposta di cura per la Gonartrosi può venire effettuata utilizzando un protocollo in tre fasi:

  • Pulizia, effettuata tramite l’Ozonoterapia
  • Lubrificazione, tramite acido ialuronico
  • Rigenerazione tramite metodica PRP

Questo trattamento, eseguito da specialisti di Terapia del Dolore, sfrutta i principi dell‘Ozonoterapia, terapia medica priva di effetti collaterali, a quella dell’acido ialuronico permettendo un efficace trattamento della patologia.

Prevenzione della Gonartrosi

Ci sono anche alcune misure preventive che possono aiutare a prevenire la Gonartrosi. Tra di queste vi sono:

  • Mantenere un peso sano, praticando regolare movimento
  • Evitare lesioni al ginocchio
  • Fare esercizio regolarmente per mantenere i muscoli forti
  • Svolgere gli esercizi forniti dal Fisioterapista, attenendosi alle sue indicazioni

In sintesi, la Gonartrosi è una patologia articolare cronica che colpisce il ginocchio e può causare dolore e limitazioni nei movimenti. Ci sono molte opzioni di trattamento disponibili, da misure conservative a interventi chirurgici, ma ci sono anche alcune misure preventive che possono aiutare a mantenere il benessere articolare.

Soffri o pensi di soffrire di Gonartrosi? Vuoi effettuare una visita con i Medici Esperti del Centro Medico Unisalus?