Chi è l'Urologo

Sai chi è l’Urologo e di cosa si occupa? Sai qual è la differenza tra Urologo e Andrologo?

Leggi ora il nostro articolo e scopri di che cosa si occupa questo professionista.

Chi è l’Urologo?

L’Urologo è un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento di tutte quelle malattie che interessano l’apparato urinario.

Il Medico Urologo è specializzato in Urologia, ovvero in quella branca medico-chirurgica che si occupa di tutte le patologie a carico del sistema urinario (maschile e femminile) e dell’apparato genitale maschile

Di cosa si occupa l’Urologo?

L’Urologo si occupa di tutte quelle patologie che interessano l’apparato urinario.

In particolare si occupa delle malattie che interessano:

  • Reni
  • Surreni
  • Ureteri
  • Vescica e prostata
  • Apparato genitale maschile

L’Urologo si occupa inoltre della cosiddetta patologia funzionale, cioè quella patologia che è correlata a ipertrofia della prostata nell’uomo e a fenomeni di Incontinenza o Ritenzione Urinaria Cronica che possono interessare entrambi i sessi.

Che differenza c’è tra l’Urologo e l’Andrologo?

E’ convinzione comune che Andrologo e Urologo abbiano le stesse mansioni e curino le stesse patologie. In realtà non è affatto così!

La differenza tra andrologo e urologo dipende, essenzialmente, da quella che è la patologia da trattare.

Mentre l’urologo si occupa di tutta quella che è la parte urologica, che interessa quindi sia uomini che le donne, l’Andrologo si occupa esclusivamente di quelle patologie che interessano la sfera sessuale e riproduttiva dell’uomo. 

Quando andare dall’Urologo?

Si consiglia di rivolgersi all’Urologo in caso si manifestino sintomi indicativi di una problematica a livello urinario.

In particolare è utile andare dall’Urologo in presenza di:

  • Ematuria: ovvero la presenza di tracce di sangue nelle urine
  • Sensazione  di dolore o bruciore durante la minzione
  • Incontinenza Urinaria
  • Dolore nella parte bassa della schiena 
  • Bisogno frequente di urinare 

L’Urologo può inoltre effettuare visite urologiche anche a pazienti di sesso femminile, qualora manifestassero sintomi indicativi di una problematica a livello urinario quale:

  • Vescica Iperattiva, caratterizzato da un bisogno continuo di urinare
  • Infezioni del tratto urinario
  • Prolasso della Vescica

Hai letto l’articolo e vorresti prenotare una visita urologica? Prenota tramite il pulsante qui sotto oppure chiama il n.0248013784. Puoi contattarci anche tramite la sezione contatti del nostro sito.

× Come possiamo aiutarti?