Sinovite Ginocchio

sinovite ginocchio

Tabella dei Contenuti

La sinovite ginocchio si verifica quando la membrana sinoviale, il tessuto connettivo che riveste lo spazio articolare, si infiamma.
La reazione sinoviale si può manifestare anche in altre articolazioni come la spalla e l’anca.

Cos’è la sinovite

Sinovite è il termine con cui si indica l’infiammazione del rivestimento della capsula articolare. Questo tessuto è noto come membrana sinoviale o sinovia.

Le cause che provocano l’infiammazione possono essere diverse, da traumi a malattie autoimmuni, o infiammatorie come la gotta.

La sinovite colpisce le articolazioni in generale, ma è molto frequente:

  • all’anca
  • alla spalla
  • al ginocchio, che analizzeremo in questo articolo

Che cos’è la sinovite al ginocchio

L’infiammazione della capsula articolare ginocchio riguarda l’intera articolazione, mentre l’infiammazione sinoviale è specifica del tessuto interno.

Si tratta comunque di artrosinovite ginocchio, ovvero che colpisce l’articolazione, da non confondersi con la tenosinovite che, invece, colpisce i tendini.

In base alla durata dell’infiammazione possiamo distinguere due forme di sinovite ginocchio, quella cronica e quella acuta.

Nella sinovite cronica, causata da patologie sottostanti, la flogosi persiste per molto tempo. La seconda, invece, è provocata per lo più da traumi, dura pochi giorni. Per questo è definita sinovite acuta.

Quando si verifica un’infiammazione della membrana, questa produce una quantità eccessiva di liquido sinoviale.
Ciò comporta un ispessimento sinoviale che causa disagio e dolore durante il movimento.

La flogosi sinoviale del ginocchio si manifesta come sintomo di condizioni sottostanti, come l’artrite, o invece, in seguito ad un uso eccessivo dell’articolazione.

La sinovite da sovraccarico del ginocchio si osserva più spesso in atleti o in persone con lavori ad alta attività fisica.

Sinovite reattiva ginocchio

Questa forma di infiammazione della membrana sinoviale ginocchio è un peggioramento del processo infiammatorio.

Spesso dovuto ad una quantità di produzione superiore e conseguente accumulo di acido urico che si verifica nella gotta.

Sinovite villonodulare pigmentosa del ginocchio

La sinovite ginocchio può degenerare in questa particolare e rara forma che consiste in un iperplasia sinoviale ginocchio.

Questo sta ad indicare un ispessimento ed una crescita eccessiva della sinovia, tanto da diventare un tumore benigno.

La massa non è cancerosa né si diffonde ad altre aree del corpo ma nonostante questo è una malattia progressiva. Infatti con il tempo peggiora e provoca danni alle ossa e artrite.

Può interessare diverse articolazioni ma più spesso ginocchio ed anca.
Nella maggior parte dei casi occorre intervenire chirurgicamente per asportare la membrana danneggiata e la massa.

Sinovite ginocchio sintomi

I sintomi della sinovite al ginocchio sono comuni a quelle localizzate in altre articolazioni.

I segni principali includono:

  • arrossamento
  • rigonfiamento
  • dolore, soprattutto durante il movimento
  • rigidità articolare che peggiora al mattino
  • sensazione di calore al ginocchio

Cause

L’infiammazione sinoviale si verifica quando c’è gonfiore, arrossamento e dolore nell’articolazione del ginocchio.

Questa può essere causata da infezioni, artrite, malattie autoimmuni, gotta o una recente lesione traumatica o lesioni lievi ma frequenti (sinovite post traumatica).

Diagnosi Sinovite Ginocchio

La diagnosi si effettua innanzitutto stilando l’anamnesi del paziente, quindi la storia medica ma anche il livello di attività.

Questo per capire se si sono verificate lesioni nel breve periodo a ginocchio o alla gamba.

In seguito si procede con un esame fisico controllando se il ginocchio presenta gonfiore, arrossamento o calore.

Infine si testa la capacità di movimento dell’articolazione.

Per una prognosi più specifica il medico può richiedere ulteriori esami come una risonanza magnetica o un’ecografia.

Sinovite ginocchio cura

Ma vediamo adesso come curare la sinovite al ginocchio. La sinovite del ginocchio può essere trattata senza intervento chirurgico.

Nei casi più lievi i sintomi diminuiscono con il riposo, applicando impacchi di ghiaccio e compressione dell’articolazione utilizzando fasce apposite.

Nei casi più gravi, invece, si utilizzano antinfiammatori, FANS, iniezioni di steroidi o altre iniezioni articolari biologiche.

Queste iniezioni possono aiutare a ridurre il gonfiore, l’infiammazione e possono gestire il dolore ma non sono una cura.

Infine anche la fisioterapia può aiutare il processo di guarigione ripristinando la capacità di movimento del ginocchio.

Trattamento chirurgico della sinovite

Se i trattamenti conservativi su citati non riescono a ridurre i sintomi dei pazienti si ricorre ad un intervento chirurgico.
La sinoviectomia può essere effettuata a “cielo aperto” ma anche in artroscopia.
Il secondo metodo è minimamente invasivo ed altamente efficace.
Dopo l’intervento i pazienti iniziano fisioterapia per ritrovare flessibilità e movimento nell’articolazione.
Il recupero, da un intervento in artroscopia, in genere prevede pochi mesi.

Dettaglio Autore
Medico Ortopedico

Il Dott. Paolo Trezza è Medico Ortopedico a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus. È iscritta all'albo dei Medici di Milano al numero 37336.

×
Medico Ortopedico

Il Dott. Paolo Trezza è Medico Ortopedico a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus. È iscritta all'albo dei Medici di Milano al numero 37336.

Il Dott. Paolo Trezza è Medico Ortopedico a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus. È iscritta all'albo dei Medici di Milano al numero 37336.

Contattaci via Email






    Cerca la prestazione di cui hai bisogno

    Per maggiori informazioni chiamaci al

    Orari apertura ambulatori

    Lun. – Ven.: 7:00 – 20:00
    Sabato: 9:00 – 16:00
    Domenica: Chiuso

    Punto Prelievi e test sierologici
    Lun. – Ven.: 7:30 – 10:00
    Su appuntamento

    Orari centralino

    Lun. – Ven.: 9:00 – 18:00
    Sabato: 9:00 – 16:00