102018Dic
Il Bi TEST

Il Bi TEST

Il Bi TEST

Che cosa è e a che cosa serve?

Il Bi test è un test combinato nel quale si combinano i risultati di una ecografia eseguita sul feto intorno alle 12 settimane, insieme con il prelievo di sangue materno che va a valutare dei parametri specifici, come il livello delle BHCG.

Con un esame computerizzato, si va a stimare il rischio che quella donna risulti avere un bambino con sindrome Down.

E’ un test che ci orienta sul rischio statistico che un bambino possa avere la sindrome di Down.

Il test combinato è un test di screening per valutare il rischio della sindrome di Down e consiste in 3 momenti:

  1. Ecografia ostetrica: si va a vede la translucenza nucale, la misurazione della plica dietro al collo del feto;
  2. Prelievo e dosaggio nel sangue materno di 2 proteine
  3. Combinazione di questi 2 dati in un programma

Si possono vedere altre cromosomapatie, e cioè la trisomia 13 e la trisonomia 18.

Il test combinato NON è un esame diagnostico, non fornisce verità assolute, ma in dica un rischio e non permette di escludere in modo definitivo malattie genetiche per il feto.

Ci permette di fornire ulteriori indicazioni alla mamma, affinché svolga ulteriori indagini.

Il medico ginecologo ha il compito di svolgere la misurazione ecografica della translucenza nucale nella grandezza compresa tra i 45 mm ed 85 mm.

Il test va fatto in un momento preciso della gravidanza che è quello della dodicesima settimana.

Condividi: