Gestione dello stress

Icona
Gestione dello stress. Ho riflettuto a lungo su quale fosse la maniera più efficiente per parlarne e, come sempre, ritengo che la conoscenza sia un buon punto di partenza per sviluppare consapevolezza. PEr gestire lo stress velocemente uno dei migliori modi è quello di effettuare semplici esercizi di respirazione. Partiamo subito!
Indice dei contenuti
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

La gestione dello stress è un compito difficile e spesso abbiamo bisogno del supporto di un professionista. Anche se non sempre ci è facile ammetterlo. Esistono in ogni caso alcuni consigli e alcune tecniche di gestione dello stress che ci permettono di combattere questa problematica anche quando ci troviamo da soli.

Certo è bene precisare che in casi di stress emotivi, lavorativi o familiari molto forti, il supporto dello specialista è sempre consigliato. Inoltre è bene affidarsi allo specialista psicologo anche per imparare a eseguire correttamente le piccole tecniche per la gestione dello stress.

Ma andiamo con ordine.

Tutti noi sperimentiamo lo stress almeno una volta nel corso della vita. Chi più, chi meno Sappiamo anche che moltissimi problemi di salute sono legati allo stress. Per questo motivo è importante capire in che modo influisce sul tuo corpo e apprendere tecniche efficaci di gestione dello stress. Dobbiamo fare in modo che la tensione nervosa diventi un nostro alleato e non un nostro nemico. Veicolando le energie dello stress in energie positive. Questo è quello che significa ottimizzare la gestione dello stress.

Che cos’è lo stress?

Lo stress è una risposta. In particolare si tratta della risposta che il tuo corpo restituisce ai cambiamenti che accadono ogni giorno nella tua vita. La vita scorre ed è fatta sempre di cambiamenti. Positivi e negativi. Si va da piccoli cambiamenti quotidiani e di routine fino a raggiungere cambiamenti radicali quali ad esempio:

  • matrimonio
  • divorzio
  • trasferimento
  • licenziamento
  • la morte di una persona cara

In tutti questi casi non si può evitare lo stress, ma lo possiamo eventualmente gestire.

Il tuo obiettivo non sarà cancellare con un colpo di spugna tutto lo stress, ma ridurre quello inutile e frustrante e gestire efficacemente quello rimanente. Ci sono alcune cause comuni di stress che molte persone sperimentano, ma ogni persona è diversa.

Come si manifesta lo stress?

Lo stress si manifesta in maniera diversa per ognuno di noi. C’è chi nota un addome gonfio, a chi viene il mal di testa, chi lo percepisce per la tensione muscolare.
Quando ci stressiamo gli ormoni come il cortisolo si moltiplicano facendo aumentare il battito cardiaco e l’intensità del respiro e provocano anche disagi fisici come, appunto, mal di testa, ansia, insonnia, reflusso, sindrome dell’intestino irritabile.

Come fare a ottimizzare la gestione dello stress

Gestione stress: ecco alcuni consigli utili.

Lo stress può essere gestito con successo in modi diversi. Una prima consulenza con lo psicologo e psicoterapeuta è sempre utile a individuare il piano di gestione. Le migliori strategie di solito includono un mix di esercizi e attività per gestire lo stress fisicamente e psicologicamente. In più questi esercizi aiutano a sviluppare resilienza e capacità di rilassamento.

Esercizi rapidi per gestire lo stress

Gli esercizi più rapidi per arrivare velocemente a una corretta gestione dello stress sono quelli di respirazione.

Nonostante lo stress abbia spesso radici psicologiche profonde che meriterebbero un’analisi approfondita, c’è un “esercizio” che per sua natura è in grado di riportare il nostro stato corporeo ed emotivo alla quiete.

Prima regola, respira. Si, respira ma in maniera consapevole. Lentamente. Concentra l’attenzione su ogni ispirazione ed espirazione.
Ricordati anche di prenderti del tempo, bastano pochi minuti e noterai subito:
  • meno tensione su collo e spalle
  • voce più nitida
  • meno stress

Esercizi a lungo termine per la gestione stress

Per quanto riguarda la gestione dello stress, alcune tecniche sono meno veloci da utilizzare quando sei nel bel mezzo di una situazione o un evento stressante. Tuttavia se li pratichi con costanza e puntualità, possono aiutarti a gestire meglio lo stress in generale.

Stiamo parlando di sane abitudini di vita pensate a lungo termine, come l’esercizio fisico o la meditazione costante. Queste tecniche possono aiutare nella gestione dello stress promuovendo la resilienza verso i fattori stressanti. In questo modo sarai in grado di renderli parte normale della tua vita.

Abitudini di vita salutari per ridurre al minimo lo stress possono essere oltre all’attività fisica, anche una dieta bilanciata, smettere di fumare, limitare il consumo di alcolici e cibi zuccherati.

Posso ridurre totalmente lo stress

Probabilmente non riuscirai a cancellare totalmente lo stress dalla tua vita. E forse nemmeno devi. Ciò non toglie che, anche nei casi di grandi fattori di stress, avrai comunque modo di minimizzarli e portarli a un livello facilmente gestibile.

Eliminare anche solo una piccola fonte di stress ogni volta, concorre a ridurre al minimo il carico di stress complessivo. Un esempio? Mettere la parola fine a una relazione tossica (lavorativa, amorosa, familiare) può aiutarti ad affrontare meglio il restante stress che provi. Perché potresti sentirti meno sopraffatto.

Per concludere il nostro articolo su gestione dello stress, mi farebbe davvero piacere sentire le vostre esperienze: come vi sentite quando vi sentite stressati? Come lo combattete?
Sono certa che parlarne potrebbe essere d’aiuto a tanti di noi.
Dettaglio Autore
Medico Psicologo

La Dottoressa Angela Pellecchia è Psicologa e Psicoterapeuta sistemico relazionale a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus.

×
Medico Psicologo

La Dottoressa Angela Pellecchia è Psicologa e Psicoterapeuta sistemico relazionale a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su