222018Dic
Gengivite e parodontopatia

Gengivite e parodontopatia

Gengivite e parodontopatia

L’accumulo di placca batterica determina gengivite: rappresenta il processo infiammatorio della gengiva e si manifesta come segue:

– dopo solo 4 giorni di accumulo di placca inizia una acuta infiammazione della zona, non visibile clinicamente;

– dopo 7 giorni, l’infiammazione aumenta e l’infiltrato infiammatorio interesse circa il 15% del tessuto connettivo della gengiva;

– dopo 2/3 settimane, di accumulo di placca la lesione si stabilizza ed è caratterizzata da un aumento dell’area infetta

La diagnosi di gengivite si basa sui generici segni di infiammazione acuta:

  • edema gengivale
  • anomali di contorno
  • colorazione violacea
  • compattezza flaccida
  • abbonadanza del fluido crevicolare.

E’ ormai dimostrato che una corretta igiene orale domiciliare associata ad una ripetuta, attenta igiene professionale, è in grado di prevenire e risolvere la gengivite ricorrente nei bambini e negli adulti.

La prevenzione della gengivite e la sua risoluzione si basano su un attento e sorvegliato regime igienico.

L’igiene orale è la terapia!

La rimozione della placca sopra e sotto gengivale necessita di regolari sedute di scaling e root-planing eseguite alla poltrona da personale qualificato come quello del Centro dentistico Unisalus.

E’ importante che anche i bambini apprendano come praticare una valida igiene orale, poiché, per avere una dentizione permanente sana, si deve mantenere la salute dei denti decidui.

Condividi: