Epatite nei bambini

Indice dei contenuti

Attualmente in Inghilterra sono stati segnalati i primi casi di epatite nei bambini.

Si tratta di una grave epatite acuta che colpisce principalmente bambini sotto i 10 anni di età.

Che cos’è l’epatite

Epatite significa infiammazione del fegato.

Il fegato, organo deputato all’elaborazione dei nutrienti, depura il sangue e contrasta le infezioni. Quando è infiammato o leso la sua funzione può essere intaccata.

Spesso questa malattia è causata da un eccessivo uso di alcool, droghe, alcuni farmaci o da altre condizioni mediche.

In alcuni casi l’epatite è causata da un virus.

I tipi di epatite sono:

● A

● B

● C

● D

● E

Epatite acuta ad eziologia sconosciuta

Il 5 aprile 2022 l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, è stata informata di 10 casi di epatite acuta grave di eziologia sconosciuta in bambini di età inferiore a 10 anni.

All’8 aprile i casi nel Regno Unito erano 74. I virus dell’epatite (A, B, C, D, E) sono stati esclusi e sono in corso ulteriori indagini per comprendere l’eziologia di questi casi.

In base alle informazioni raccolte finora, l’aumento di casi gravi può essere collegato all’infezione da adenovirus. Si stanno studiando però altre cause.

L’adenovirus è stato l’agente patogeno più rilevato tra tutti i casi, mentre soltanto una piccola percentuale era positiva al virus SARS-CoV-2. Gli adenovirus costituiscono una vasta famiglia di virus che possono diffondersi da persona a persona. Questi virus possono causare una serie di malattie tra cui raffreddore e gastroenterite. In rari casi sono segnalati come responsabili di epatite.

Infatti, i dati analizzati dimostrano come in questo periodo siano in circolo nei bambini molti più virus comuni.

Questo è dovuto probabilmente alla poca esposizione durante il periodo della pandemia.

L’UKHSA (Agenzia per la Sicurezza Sanitaria del Regno Unito) ha escluso il legame con il vaccino da COVID-19. Infatti nessuno dei bambini ricoverati era stato ancora vaccinato.

Epatite nei bambini sintomi

I sintomi iniziali di questa epatite acuta sono simili a quelli di una malattia gastrointestinale seguiti da ittero.

Nello specifico i sintomi sono:

● ittero

● urina scura

● feci pallide di colore grigio

● pelle pruriginosa

● dolori muscolari ed articolari

● febbre

● malessere generale

● sentirsi stanco tutto il giorno

● perdita di appetito

● dolore alla pancia

Questi sintomi insieme a livelli di enzimi epatici alti portano ad un’epatite acuta.

In alcuni bambini si è evoluta in insufficienza epatica acuta e sono stati trasferiti in unità epatiche pediatriche.

Per un numero ridotto di bambini è stato necessario un trapianto di fegato.

I casi di epatite nei bambini in Italia

In Italia ci sono state 11 segnalazioni di pazienti in diverse regioni (Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Sicilia, Toscana e Veneto).

Di queste segnalazioni:

● 4 casi sono definibili come “sospetti”, gli esami sono ancora in corso

● 2 casi definiti come “possibili”

● 2 casi “confermati”

La positività ad Adenovirus o SARS-CoV-2 è stata segnalata in due casi sospetti di epatite nei bambini. Ad un bambino valutato come caso possibile è stato trapiantato il fegato.

L’OMS ha definito i casi in base ai seguenti criteri:

caso confermato, soggetti di età ≤ 10 anni, che presentano un epatite acuta con test negativo ai virus dell’epatite A, B, C, D, E, e con AST (aspartato aminotransferasi) o ALT (alanina aminotransferasi) > a 500 U/L, dal 1° gennaio 2022

caso possibile, soggetti di età compresa tra 11 e 16 anni, che presentano un epatite acuta con test negativo ai virus dell’epatite A, B, C, D, E, e con AST (aspartato aminotransferasi) o ALT (alanina aminotransferasi) superiore a 500 U/L, dal 1° gennaio 2022

caso correlato epidemiologicamente, soggetti di qualsiasi età che presentano un epatite acuta con test negativo ai virus epatici A,B,C,D,E e contatto stretto di un caso confermato, dal 1° gennaio 2022

Questi criteri sono provvisori e potranno essere aggiornati in base alle indicazioni dell’OMS.

Author Details
Pediatra
La Dottoressa Barbara Madini è Pediatra a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus.
×
Pediatra
La Dottoressa Barbara Madini è Pediatra a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus.
Questa lettura è stata utile? Condividila!
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su