Criolisi

Icona
Indice dei contenuti
Oggi vi parliamo di questo nuovo trattamento per scolpire il nostro corpo, conosciuto da molti come criolisi o criolipolisi.
 
 
Molte persone lo conoscono anche con il nome di Coolsculpting ed è un trattamento molto in voga anche tra le star di Hollywood. Vediamo di cosa si tratta.
 
criolisi
 

Che cos’è la criolipolisi?

 
La Criolisi o Coolsculpting è una terapia non invasiva di medicina estetica, che viene utilizzata per la riduzione del grasso.
 
Consiste nella riduzione della circonferenza delle zone interessate, tramite l’utilizzo del freddo.
 
Questa tecnica non è dolorosa e alla domanda di molti pazienti se la criolipolisi funziona, possiamo dare risposta affermativa.
 
Possiamo quindi dire che la criolipolisi rientra nel novero dei trattamenti di medicina estetica e possiamo dunque definirla criolipolisi estetica.
 

Criolipolisi come funziona?

 
Vediamo adesso come la criolipolisi funziona nello specifico.
 
 
Tramite l’utilizzo di un’apposita apparecchiatura moderna e altamente tecnologica, si va ad agire su parti del corpo specifiche, innescando una lipolisi.
 
 
Le cellule adipose (adipociti), presenti nel tessuto cutaneo, sono sensibili alle basse temperature quindi, essendo esposte al freddo, si avvia un processo di cristallizzazione seguita da una apoptosi lenta e graduale.
 
 
A causa di questo stress termico per le cellule adipose, si avvia un processo infiammatorio.
 
Dopodichè avviene una “digestione’’ del tessuto grasso apoptotico e i lipidi, contenuti nelle cellule destituite, verranno liberati in 2-8 settimane.
 
 
Queste cellule saranno trasportate dal sistema linfatico per essere processate ed eliminate dal nostro organismo.
 
 
Successivamente al trattamento di crioliposi, a distanza di mesi, i frammenti adipocitari verranno eliminati direttamente dall’organismo (attraverso il sistema linfatico, via epatica e canale gastroenterico), riducendosi anche lo spessore adiposo.
 
 
Criolipolisi quante sedute vanno fatte? Sono necessarie più sedute, perché possibile trattare solo piccole aree per volta.
 

Criolipolisi controindicazioni

 
Il coolsculpting o criolisi non ha controindicazioni specifiche.
 
 
Si consiglia sempre di chiedere al proprio medico di fiducia eventuali interazioni.
 
 
Come in molti altri tipi di trattamento non è indicato in caso di portatori di pacemaker o in donne in gravidanza.
 
 
Criolipolisi controindicazioni ulteriori non sono invece indicate negli studi clinici.
 

Coolsculpting: il trattamento passo passo

 
Per capire come funziona la criolipolisi e cosa accade dopo il trattamento eccovi tutti i passaggi.
 
 
Per prima cosa inizia il processo “infiammatorio” durante i 2 giorni successivi alla crioliposi.
 
 
Dopo una settimana si ha lo sviluppo di un’intensa penniculite lobulare.
 
 
Mentre dopo un paio di settimane circa, gli adipociti sono circondati dai mediatotri dell’infiammazione.
 
 
Proprio in questo processo avverrà l’effettiva riduzione dimensionale dello strato adiposo.
 
 
Infine, dopo 15-30 giorni, si inizierà la progressiva eliminazione dal corpo degli adipociti apoptotici, grazie a un processo chiamato fagocitario, in cui i macrofagi iniziano a “digerire” gli adipociti apoptotici.
 
 
Questo è il momento in cui vediamo i risultati criolipolisi.
 
 
A differenza di quanto si possa pensare il coolsculpting non è un trattamento esclusivamente femminile, ma è molto richiesta anche la criolipolisi uomo.
 

Coolsculpting quali sono le zone di applicazione?

coolsculpting

 
Le zone di applicazione della crioliposi o coolsculpting sono:
 
  • Fianchi
  • Addome
  • Ginocchia
  • Schiena
  • Interno ed esterno cosce
  • Braccia
 
Solitamente tra le zone più richieste sono la criolipolisi gambe, soprattutto criolipolisi interno cosce e la criolipolisi pancia o criolipolisi addome.
 

Quante sedute bisogna fare e costi

 
Il numero di sedute che bisogna sostenere va in base alla profondità del tessuto adiposo e dalla riduzione che si vuole ottenere.
 
 
In ogni caso, sarà il medico stesso che dovrà indicare la tempistica e il numero di sedute.
 
 
Criolipolisi costi: quali sono? Come abbiamo appena accennato il coolsculpting ha un numero di sedute variabile e, a seconda delle sedute, avremo un preventivo differente.
 

Quali sono i vantaggi di questo trattamento?

 
I vantaggi della criolisi o crioliposi sono molteplici. Tra questi vi ricordiamo i seguenti.
 
 
  • Non vengono svolte prestazioni a livello di chirurgia
  • Nessun problema a livello di assorbimento
  • Niente anestesia
  • Ricovero non necessario
  • Periodi di convalescenza non esistono
  • Il dolore non è presente
  • Assolutamente non lascia nessuna cicatrice
  • Si può ritornare alle attività normali subito dopo il trattamento
 

Dopo quanto tempo iniziano a vedersi i risultati

 
Criolipolisi risultati: dopo quanto tempo aspettarceli?
 
 
Dopo circa 2-3 settimane dal trattamento si iniziano a vedere i risultati, ma se questo non dev’essere sufficiente dopo 2-4 mesi si può rifare un’altra seduta di trattamento.
 
 
In ogni caso l’efficacia criolipolisi è provata da molti casi di successo, ma vi ricordiamo che non è un intervento per dimagrire.
 
Serve per scolpire e tonificare il proprio corpo sciogliendo le cellule adipose attraverso il freddo e le basse temperature.
 
 
Proprio per la sua funzione di scolpire il corpo viene chiamata Coolsculpting.
 

Per quali pazienti non è indicata la criolipolisi

 
Questo trattamento di criolisi non è indicato per i pazienti che soffrono obesità grave, perché per fare questo tipo di trattamento bisogna essere in salute.
 
 
Vi ricordiamo infine che la criolisi non è un’alternativa allo stile di vita sano e ad una dieta sana ed equilibrata. Quindi, lo ribadiamo ancora una volta, non serve per dimagrire e da sola non basta.
 
 
Infatti come abbiamo già detto all’inizio di questo articolo, parliamo di criolipolisi estetica e non di criolipolisi medica.
 

Coolsculpting prima e dopo

 
Criolipolisi prima e dopo: eccovi un esempio dei risultati della crioliposi o coolsculpting in questa gallery.
 
 
Per saperne di più su questo trattamento che scioglie il grasso attraverso la temperatura fredda o prenotare una visita, potete contattarci al numero o mandare una mail tramite il form contatti che trovate in questa pagina.
Author Details
Chirurgo Plastico

Il Dottor Andrea Manconi è Chirurgo Plastico a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus. È iscritto all’albo dei Medici di Sassari al numero 4706.

×
Chirurgo Plastico

Il Dottor Andrea Manconi è Chirurgo Plastico a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus. È iscritto all’albo dei Medici di Sassari al numero 4706.

Iscriviti alla Newslewtter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su