Come si cura l’artrite

Icona
Indice dei contenuti
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Se volete sapere come si cura l’artrite vi proponiamo questo interessante articolo a cura dei nostri Medici Specializzati nei diversi tipi di artrite.

In modo molto generico possiamo iniziare ad accennarvi che questa condizione si cura in diversi modi. Dai trattamenti conservativi, alle terapie manuali. Sino alla cura con i farmaci e addirittura, in certi casi, l’intervento chirurgico.

Prima però facciamo un passo indietro e scopriamo che cos’è l’artrite. Quali sono le sue diverse forme. Chi cura l’artrite. Come si diagnostica e cosa fare.

Artrite Senile | Colpisce solo gli anziani?

In realtà non è proprio così. L’artrite nei giovani può essere presente. Anche se è un dato di fatto che i principali sintomi dell’artrite peggiorano con l’avanzare degli anni. Sintomi che sono principalmente dolori articolari e rigidità. L’artrite è infatti il gonfiore di una o più articolazioni. Si può dividere in diversi tipi e le due più comuni sono l’artrosi e l’artrite reumatoide.

Non è propriamente corretto quindi parlare di artrite senile, anche se l’età gioca spesso un ruolo determinante.

L’osteoartrite logora la cartilagine, che è il tessuto scivoloso che copre le estremità delle ossa nelle quali si muovono le articolazioni. Questo continuo logorio, fa sì che il tessuto corra il rischio di rottura.

L’artrite reumatoide è una malattia in cui il sistema immunitario attacca le articolazioni, a cominciare dal rivestimento delle articolazioni.

I cristalli di acido urico, che si formano quando c’è troppo acido urico nel sangue, possono causare gotta.

Infezioni o malattie sottostanti, come la psoriasi o il lupus, possono causare altri tipi di artrite.

I trattamenti variano a seconda del tipo di artrite riscontrato.

Vedremo in dettaglio, a fondo articolo come si cura l’artrite. Ora basti sapere che gli obiettivi principali dei trattamenti per l’artrite sono, ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita.

Quanti tipi di artrite esistono?

Domandarsi quanti tipi di artrite esistono è lecito. Infatti non c’è un solo tipo di artrite, ma se ne contano diverse. Ecco una lista esaustiva dei tipi di artrite di cui possiamo soffrire.

  • Spondilite anchilosante
  • Gotta
  • Infezioni articolari
  • Artrite idiopatica giovanile
  • L’osteoartrite (o artrosi)

Altri tipi di artrite.

  • psoriasica
  • reattiva
  • reumatoide
  • settica
  • artrite del pollice

Artrite Sintomi Iniziali

Non possiamo definire come si cura l’artrite se prima non abbiamo bene a mente quali sono i sintomi iniziali dell’artrite.

I segni e i sintomi più comuni di artrite coinvolgono le articolazioni.

A seconda del tipo di artrite che abbiamo, i sintomi possono includere:

  • Dolore
  • Rigidezza
  • Gonfiore
  • Rossore
  • Diminuzione della gamma di movimento

Bene. Ora vediamo nel dettaglio i due principali tipi di artrite.

Osteoartrite dolorosa | Conosciuta anche come artrosi.

Il tipo più comune di artrite, l’artrosi, comporta danni da usura alla cartilagine articolare. Il rivestimento duro e liscio sulle estremità delle ossa dove formano un’articolazione.

La cartilagine ammortizza le estremità delle ossa e consente un movimento articolare quasi privo di attrito, ma un danno sufficiente può causare una macinazione dell’osso direttamente sull’osso, che provoca dolore e movimento limitato. Questa usura può verificarsi per molti anni o può essere accelerata da una lesione o infezione articolare.

L’osteoartrite è dolorosa e colpisce anche l’intera articolazione.

Provoca cambiamenti nelle ossa e deterioramento dei tessuti connettivi che attaccano i muscoli alle ossa e tengono insieme le articolazioni. Inoltre provoca infiammazione del rivestimento articolare.

L’artrite Reumatoide

Nell’artrite reumatoide, il sistema immunitario attacca il rivestimento della capsula articolare, una membrana resistente che racchiude tutte le parti articolari. Questo rivestimento (membrana sinoviale) diventa infiammato e gonfio. Il processo della malattia può infine distruggere la cartilagine e l’osso all’interno dell’articolazione.

Artrite Diagnosi

Durante l’esame fisico, il medico controllerà sia le articolazioni per gonfiore, arrossamento e calore sia il movimento delle articolazioni.

A seconda del tipo di artrite sospettata, il medico può suggerire alcuni dei seguenti test.

Radiografie. Utilizzando bassi livelli di radiazione per visualizzare l’osso, i raggi X possono mostrare perdita di cartilagine, danno osseo e speroni ossei. I raggi X potrebbero non rivelare un danno artritico precoce, ma sono spesso utilizzati per tracciare la progressione della malattia.

Tomografia computerizzata (CT). Gli scanner CT rilevano i raggi X da diverse angolazioni e combinano le informazioni per creare viste in sezione trasversale delle strutture interne. Le TC possono visualizzare sia l’osso che i tessuti molli circostanti.

Risonanza magnetica (RM). Combinando le onde radio con un forte campo magnetico, la risonanza magnetica può produrre immagini in sezione trasversale più dettagliate di tessuti molli come cartilagine, tendini e legamenti.

Ultrasuoni. Questa tecnologia utilizza onde sonore ad alta frequenza per l’immagine di tessuti molli, cartilagine e strutture contenenti fluidi vicino alle articolazioni (borse). L’ecografia viene anche utilizzata per guidare il posizionamento dell’ago per aspirazioni e iniezioni articolari.

Dolori articolari diffusi | Come si cura l’artrite

Veniamo ora al focus del nostro articolo. Come si cura l’artrite.

Il trattamento dell’artrite e dei suoi dolori articolari diffusi, si concentra sull’alleviamento dei sintomi. Ma anche sul miglioramento della funzione articolare. Potrebbe essere necessario provare diversi trattamenti o combinazioni di trattamenti diversi prima di determinare quale funziona meglio per il paziente.

Farmaci | Come si cura l’artrite

I farmaci usati per trattare l’artrite variano a seconda del tipo di artrite. Tra questi abbiamo.

Antidolorifici. Questi farmaci aiutano a ridurre il dolore, ma non hanno alcun effetto sull’infiammazione. Un’opzione da banco include il paracetamolo.

Per il dolore più grave, potrebbero essere prescritti oppioidi, che agiscono sul sistema nervoso centrale per alleviare il dolore. Quando gli oppioidi vengono utilizzati per lungo tempo, possono diventare abitudini, causando dipendenza mentale o fisica.

Farmaci antinfiammatori non steroidei, che riducono sia il dolore che l’infiammazione, ma sono disponibili solo su prescrizione medica.

Corticosteroidi. Questa classe di farmaci, che comprende prednisone e cortisone, riduce l’infiammazione e sopprime il sistema immunitario. I corticosteroidi possono essere assunti per via orale o possono essere iniettati direttamente nell’articolazione dolorosa.

La terapia fisica | Come si cura l’artrite

Può essere utile per alcuni tipi di artrite.

Gli esercizi possono migliorare la gamma di movimento e rafforzare i muscoli che circondano le articolazioni. In alcuni casi, possono essere utili particolati tipi di ortesi o tutori.

Intervento chirurgico | Come si cura l’artrite

Se le misure conservative non aiutano, il medico specialista può suggerire un intervento chirurgico, come ad esempio.

Riparazione congiunta. In alcuni casi, le superfici articolari possono essere levigate o riallineate per ridurre il dolore e migliorare la funzione. Questi tipi di procedure possono spesso essere eseguiti artroscopicamente attraverso piccole incisioni sopra l’articolazione.

Sostituzione delle articolazioni. Questa procedura rimuove l’articolazione danneggiata e la sostituisce con una artificiale. Le articolazioni più comunemente sostituite sono fianchi e ginocchia.

Fusione. Questa procedura viene più spesso utilizzata per articolazioni più piccole, come quelle al polso, alla caviglia e alle dita. Rimuove le estremità delle due ossa nell’articolazione e quindi le blocca insieme fino a quando non guariscono in un’unità rigida.

  • Ultimi Articoli
Dettagli Autore
Centro Medico a Milano

Il Centro Medico Unisalus a Milano è un Poliambulatorio Specialistico Privato. Si trova vicino alla Stazione Centrale di Milano a pochi passi dal “Pirellone”. 

×
Centro Medico a Milano

Il Centro Medico Unisalus a Milano è un Poliambulatorio Specialistico Privato. Si trova vicino alla Stazione Centrale di Milano a pochi passi dal “Pirellone”. 

Questa lettura è stata utile? Condividila!
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su