Chirurgia Plastica

La Chirurgia Plastica è la branca della Medicina che si occupa di modificare, correggere o migliorare l’aspetto estetico o funzionale delle persone.

Quindi non è soltanto un fattore che riguarda la bellezza del nostro corpo o del nostro viso, ma può rispondere anche ed esigenze funzionali.

Indice dei contenuti

Informazioni utili sulla Chirurgia Plastica

I casi più classici sono ad esempio la ricostruzione del naso, nel caso in cui ci siano problemi respiratori.

  • La Chirurgia Ricostruttiva consiste nella correzione di difetti che possono sorgere a seguito di interventi oppure problemi causati da deformazioni congenite.
  • La Chirurgia Estetica si occupa della correzione di lievi malformazioni, solitamente dovute al normale processo di invecchiamento.

Anche un Medico Chirurgo può compiere interventi di Chirurgia Estetica, ma rivolgersi ad un Medico specializzato in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva offre sempre ottime garanzie essendo un importante requisito aggiuntivo per il Dottore.

Quando parliamo di Chirurgia Plastica, parliamo di interventi Chirurgici veri e propri e non di Medicina Estetica.

Per questo motivo va sottolineata l’importanza nella scelta del Chirurgo Plastico, dovendo il Medico essere in grado di far fronte a tutte le possibili, seppur poche, complicanze, che possono capitare durante un qualsiasi intervento di Chirurgia.

Continua a leggere per maggiori informazioni oppure

Visita Chirurgia Plastica Milano

La visita di Chirurgia Plastica è articolata in più fasi nel corso delle quali è necessario comprendere le esigenze e le aspettative del paziente, confrontandole con i canoni e standard estetici seguiti dal Chirurgo Plastico.

  • Raccolta anamnestica: utile per scoprire se il paziente soffre, o ha sofferto in passato, di qualche patologia e se assume farmaci. Inoltre in questa fase preliminare, vengono delineate le esigenze del paziente sull’intervento che dovrà affrontare.
  • Esame obiettivo del Chirurgo Plastico: vengono individuati determinati canoni estetici studiati negli appositi testi del mestiere, come ad esempio le proporzioni e il volume che deve assumere il seno.
    Il Chirurgo Plastico valuta anche lo stato di salute del paziente e, se lo ritiene necessario, prescrive ulteriori esami come ad esempio esami cardiologici (E.C.G.) e analisi del sangue.
  • Scelta del trattamento: Il Chirurgo Plastico individua l’entità del difetto e sceglie il trattamento da utilizzare. In questa terza fase vengono, elencate le possibili soluzioni al difetto estetico del paziente, dalle più semplici e temporanee alle più efficaci e durature.
  • Confronto con il paziente: vengono spiegate al paziente le diverse metodologie individuate, illustrando sia i dati tecnici che quelli economici. Il Chirurgo Plastico inoltre porta il paziente a conoscenza delle eventuali complicanze dell’intervento.
  • Valutazione delle aspettative del paziente: nel caso in cui le aspettative del paziente risultino superiori alle reali possibilità, il Medico Chirurgo Plastico non procederà ad eseguire l’intervento.

Ambulatorio di Chirurgia Plastica

Al momento presso il nostro ambulatorio di Chirurgia Plastica effettuiamo visite di controllo per eventuali operazioni chirurgiche che verranno poi effettuate presso strutture esterne.

Non vengono svolte operazioni chirurgiche all’interno dell’ambulatorio, ma si effettuano visite specialistiche con il Chirurgo Plastico in previsione e preparazione dell’intervento vero e proprio.

Possono essere svolti, invece, in totale sicurezza tutta una serie di interventi di trattamenti estetici, di cui vi parleremo nella pagina dedicata alla Medicina Estetica.

Prestazioni

Visita specialistica Chirurgo Plastico

Andrologia: l’équipe

Iscriviti alla Newslewtter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su