Chirurgia Estetica durante l’estate

chirurgia estetica durante l'estate

Tabella dei Contenuti

Come comportarsi nei confronti della chirurgia estetica durante l’estate?

Con l’aumento delle temperature la voglia di scoprirsi ed esporsi al sole aumenta. Allora che consigli può dare un chirurgo plastico? Sicuramente prima di tutto bisogna pensare alla salute.

Benché l’esposizione alla luce solare faccia bene al metabolismo del calcio delle ossa, i raggi ultravioletti possono creare dei danni alle strutture cellulari. Aumentando il rischio di tumore della pelle.

Inoltre con l’esposizione solare, si ha un continuo indebolimento delle proteine elastiche della pelle. Con la conseguente comparsa di rughe.

In primo luogo è bene prevenire questo fenomeno con la protezione solare, far controllare i nei e altre eventuali formazioni della pelle.

In secondo luogo è importante contrastare l’invecchiamento cutaneo tramite l’idratazione. Come? Sia attraverso l’applicazione di creme specifiche, sia attraverso speciali iniezioni sottocutanee o intradermiche.

Quali sono i materiali utilizzati per la cura del viso?

cura del viso

Tra i materiali più utilizzati abbiamo l’acido ialuronico e la tossina botulinica.

Il primo è un componente del collagene, che costituisce il nostro connettivo. Questo materiale viene utilizzato tramite piccole iniezioni sottocutanee.

Il suo effetto è duplice:

  • richiamare acqua per contrastare la disidratazione
  • dare effetto riempitivo per colmare rughe e solchi al fine di dare più volume a labbra, zigomi o altre zone del volto

Spesso queste iniezioni si associano a una componente vitaminica, il cui ruolo è quello di preservare i tessuti dai danni ossidativi delle radiazioni ionizzanti del sole. Ma non solo.

Un altro materiale (simile) è l’idrossiapatite, che oltre alle caratteristiche idratanti e riempitive ha una caratteristica elastica con effetto lifting. Il suo colorito bianco riduce anche le occhiaie.

La tossina botulinica, invece, agisce in maniera completamente diversa. Tale tossina blocca la trasmissione nervosa motoria dei muscoli, paralizzandoli. In ambito estetico, sotto le esperte mani del chirurgo plastico, può andare a paralizzare in maniera selezionata e controllata quei muscoli che determinano le rughe.

A basse dosi, invece, previene la formazione delle rughe, soprattutto nei mesi estivi quando l’esposizione al sole fa strizzare gli occhi. Così evitando anche quelle antiestetiche strisce bianche dovute alla mancata abbronzature della pelle nelle pieghe del contorno occhi.

CHE COSA FARE PER LA CURA DEL CORPO?

cura del corpo

L’estate, si sa, è il periodo dove il nostro corpo si mette in mostra in spiaggia però alcune volte questo ci può far sentire a disagio. Le problematiche più spesso messe in evidenza sono la famosa cellulite (più propriamente detta falsa cellulite) e i cuscinetti adiposi. Personalmente suggerisco sempre un primo approccio basato su dieta e sport.

Perché come medico, prima che chirurgo plastico, non posso non mettere in evidenza. L’alimentazione scorretta e la sedentarietà si associano a rischio cardiovascolare, ma non solo. A volte però, nonostante dieta e sport, alcuni difetti non si riescono a correggere.

In questo caso il chirurgo plastico estetico può essere d’aiuto attraverso diversi trattamenti anche non invasivi.

La carbossiterapia

Si tratta di un trattamento che consiste nell’iniezione sottocutanea di anidride carbonica che meccanicamente distende le irregolarità della pelle che formano la cellulite e crea un ambiente privo di ossigeno.

Grazie a questo trattamento il nostro organismo reagisce aumentando la vascolarizzazione migliorando la qualità dei tessuti.

Mesoterapia

La mesoterapia si basa su iniezione di sostanze sottocutanee, capaci di distendere i tessuti e migliorare il profilo della pelle. Rendendo la cellulite meno evidente.

Il tessuto adiposo dei famosi cuscinetti può essere chimicamente aggredito tramite iniezioni di fosfatidilcolina. Questa sostanza è capace di “sciogliere” il tessuto adiposo localizzato. Ovviamente queste metodiche non invasive sono procedure che aiutano molto, ma non sempre sono capaci di risolvere il problema.

Nel caso in cui quel fastidioso cuscinetto proprio non andasse via o fosse molto pronunciato, la soluzione rimane la chirurgia. Per questa procedura è meglio parlare direttamente con il chirurgo plastico di fiducia.

  • Ultimi Articoli
Dettagli Autore
Centro Medico a Milano

Il Centro Medico Unisalus a Milano è un Poliambulatorio Specialistico Privato. Si trova vicino alla Stazione Centrale di Milano a pochi passi dal “Pirellone”. 

×
Centro Medico a Milano

Il Centro Medico Unisalus a Milano è un Poliambulatorio Specialistico Privato. Si trova vicino alla Stazione Centrale di Milano a pochi passi dal “Pirellone”. 

Il Centro Medico Unisalus a Milano è un Poliambulatorio Specialistico Privato. Si trova vicino alla Stazione Centrale di Milano a pochi passi dal "Pirellone". 

Contattaci via Email






    Cerca la prestazione di cui hai bisogno

    Per maggiori informazioni chiamaci al

    Orari apertura ambulatori

    Lun. – Ven.: 7:00 – 20:00
    Sabato: 9:00 – 16:00
    Domenica: Chiuso

    Punto Prelievi e test sierologici
    Lun. – Ven.: 7:30 – 10:00
    Su appuntamento

    Orari centralino

    Lun. – Ven.: 9:00 – 18:00
    Sabato: 9:00 – 16:00