Capillaroscopia Mani

Indice dei contenuti

Perché si parla di capillaroscopia mani?

Forse non lo sapete, ma anche i capillari delle nostre unghie possono fornirci importanti informazioni sulle anomalie del microcircolo.

Tutto questo proprio grazie alla capillaroscopia periungueale o capillaroscopia ungueale

Capillaroscopia a cosa serve? Stiamo parlando di un esame che consente la diagnosi precoce di numerose patologie.

Ad esempio la sclerodermia, la connettivite mista e quella indifferenziata.

Oppure ancora l’artrite reumatoide, la sindrome di Sjogren, la psoriasi. Fino anche a riscontrare l’ipertensione e il diabete mellito.

Capillaroscopia come si esegue

Capillaroscopia come si fa?

L’esame è molto semplice. Si svolge con l’utilizzo di un capillaroscopio dotato di microtelecamera. Parliamo dunque di una capillaroscopia con videoregistrazione. 

Questo strumento, chiamato capillaroscopio, viene appoggiato sull’unghia del dito e consente di ingrandire l’immagine dei vasi.

Ma non solo. Infatti ci permette anche di fotografarli e di misurarli.

Dopo tutto questo abbiamo la possibilità di emettere un referto dettagliato.

In grado, quindi, di documentare l’eventuale presenza di danni a livello vascolare.

Potremmo anche chiamare questo esame: videocapillaroscopia o video capillaroscopia. Angioscopia Percutanea è un altro nome che viene dato a questo esame.

Dita bianche e fredde

capillaroscopia mani freddo

L’esame di capillaroscopia mani è consigliato quando una persona si accorge di avere un’ipersensibilità al freddo. Soprattutto quando le dita delle mani diventano bianche. Soprattutto alle estremità.

Questo ci dovrebbe far scattare un campanello di allarme. Potrebbe essere il fenomeno di Raynaud, o sindrome delle mani bianche.

Questo può essere a sua volta specchio di altre patologie vascolari. Che vanno monitorate con attenzione. La capillaroscopia mani è la soluzione diagnostica migliore.

Leggi il nostro articolo sulla malattia di Raynauld.

Capillaroscopia piedi: è possibile farla?

Secondo alcuni studi in Austria, anche se ci sono differenze fisiologiche con le mani, l’esame fatto sulle dita dei piedi potrebbe portare dati positivi.

Potrebbe, cioè fornire indicazioni diagnostiche di tipo complementare per lo studio di alcune patologie vascolari.

Non tratteremo qui l’argomento essendo ancora degli studi pilota. Ma era giusto farne un accenno.

Capillaroscopia mani come viene fatta.

Si tratta di un esame ambulatoriale, non invasivo, non doloroso e ad elevata sensibilità.

Il tutto si esegue in una decina di minuti.

Inoltre la videocapillaroscopia, può essere ripetuta senza alcuna controindicazione.

Tutto ciò serve per monitorare costantemente l’evoluzione della patologia.

Va ricordato comunque che la capillaroscopia alla mani non è l’unico tipo di capillaroscopia. Infatti, può essere fatta anche in zone diversa da quella ungueale.

Per esempio abbiamo anche la capillaroscopia della mucosa orale. Quindi del labbro inferiore o delle gengive.

Questa capillaroscopia può essere utili nei casi in cui, per vari motivi, non è possibile svolgere la capillaroscopia periungueale.

Capillaroscopia a Milano

Capillaroscopia diagnosi: dove farla? Eseguiamo l’esame di Capillaroscopia a Milano, presso il Centro Medico Unisalus.

Se ti interessa avere più informazioni a riguardo contattaci.

Puoi chiamare la nostro segreteria o compilare il form contatti per mandarci una mail. Trovi tutti i riferimenti in fondo a questo articolo.

Dettaglio Autore
Medico Dermatologo

La Dottoressa Marina Fantato è Medico Dermatologo a Milano. Vanta una pluriennale esperienza nel campo del trattamento di vitiligine e psoriasi. Si occupa inoltre di tutte le principali patologie dermatologiche. Iscritta all’albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ALESSANDRIA al n. 3753

×
Medico Dermatologo

La Dottoressa Marina Fantato è Medico Dermatologo a Milano. Vanta una pluriennale esperienza nel campo del trattamento di vitiligine e psoriasi. Si occupa inoltre di tutte le principali patologie dermatologiche. Iscritta all’albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ALESSANDRIA al n. 3753

Questa lettura è stata utile? Condividila!
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su