Atrofia Muscolare Spinale (SMA)

Indice dei contenuti

L’Atrofia Muscolare Spinale, chiamata anche SMA, è una condizione genetica che rende i muscoli più deboli e causa problemi di movimento.

È una condizione grave che peggiora con il tempo, ma esistono trattamenti per aiutare a gestire i sintomi.

Che cos’è l’Atrofia Muscolare Spinale

La SMA malattia genetica è caratterizzata da debolezza e deperimento, ovverosia atrofia, dei muscoli utilizzati per il movimento. È causata da una perdita di cellule nervose specializzate, chiamate motoneuroni, che controllano il movimento muscolare.

motoneuroni

La debolezza tende ad essere più grave nei muscoli vicini al centro del corpo, ossia prossimali, rispetto ai muscoli lontani dal centro del corpo, ovvero distali.

La debolezza muscolare di solito peggiora con l’età.

Ci sono molti tipi di Atrofia Muscolare Spinale che sono causati da cambiamenti negli stessi geni. I tipi differiscono per età di insorgenza e gravità della debolezza muscolare. Tuttavia, vi è sovrapposizione tra essi.

Altre forme di Atrofia Muscolare Spinale e relative malattie dei motoneuroni sono Atrofia Muscolare Spinale:
• con epilessia mioclonica progressiva
• con predominanza degli arti inferiori
• infantile legata all’X
• distress respiratorio tipo I

Le tipologie di Atrofie muscolari spinali sopra citate sono causate da altri geni.

Atrofia Muscolare tipo 0

L’Atrofia Muscolare Spinale di tipo 0 è evidente prima della nascita. È la forma più rara e grave della condizione.

I bambini affetti si muovono meno nell’utero e, di conseguenza, spesso nascono con deformità articolari, contratture. Hanno un tono muscolare estremamente debole (ipotonia) alla nascita. I loro muscoli respiratori sono molto deboli e spesso non sopravvivono all’infanzia a causa di insufficienza respiratoria.

Alcuni bambini con atrofia muscolare spinale di tipo 0 hanno anche difetti cardiaci presenti dalla nascita, congeniti.

Atrofia Muscolare Spinale tipo 1

La SMA tipo 1, chiamata anche malattia di Werdnig-Hoffmann, è la forma più comune della condizione. È una forma grave del disturbo con debolezza muscolare evidente alla nascita o entro i primi mesi di vita.

La maggior parte dei bambini colpiti non può controllare i movimenti della testa o sedersi senza assistenza.

Sintomi SMA tipo 1

I bambini con questo tipo di SMA possono avere problemi di deglutizione, che possono portare a difficoltà di alimentazione e scarsa crescita. Possono anche soffrire di problemi respiratori a causa della debolezza dei muscoli respiratori e di un torace anormale a forma di campana. Il torace a campana impedisce ai polmoni di espandersi completamente.

La maggior parte dei bambini con Atrofia Muscolare Spinale di tipo I non sopravvive oltre la prima infanzia a causa di insufficienza respiratoria.

Atrofia Spinale tipo 2

La SMA II, detta anche malattia di Dubowitz, è caratterizzata da debolezza muscolare che si sviluppa nei bambini di età compresa tra 6 e 12 mesi.

I bambini con questo tipo di SMA possono sedersi senza supporto, anche se potrebbero aver bisogno di aiuto per raggiungere una posizione seduta.

Inoltre, gli individui con Atrofia Muscolare Spinale di tipo II non possono stare in piedi o camminare da soli. Hanno spesso tremori involontari alle dita, una colonna vertebrale che si curva da un lato all’altro (scoliosi) e debolezza dei muscoli respiratori che può essere pericolosa per la vita.

scoliosi atrofia muscolare spinale

La durata della vita degli individui con Atrofia Muscolare Spinale di tipo II varia. Ma molte persone con questa condizione vivono tra i venti e i trent’anni.

Atrofia Muscolare Spinale di tipo 3

La malattia SMA di tipo III, chiamata anche malattia di Kugelberg-Welander, provoca tipicamente debolezza muscolare dopo la prima infanzia.

Gli individui con questa condizione possono stare in piedi e camminare da soli. Nel tempo, però, camminare e salire le scale possono diventare sempre più difficili.

Molte persone colpite necessitano di assistenza su sedia a rotelle più avanti nella vita. Le persone con Atrofia Muscolare Spinale di tipo III in genere hanno un’aspettativa di vita normale.

sedia a rotelle

Atrofia muscolare di tipo 4

L’Atrofia Muscolare Spinale di tipo IV è rara e spesso inizia nella prima età adulta.

Gli individui affetti di solito manifestano debolezza muscolare da lieve a moderata, tremori e lievi problemi respiratori.

Le persone con atrofia muscolare spinale di tipo IV hanno un’aspettativa di vita normale.

Cause della malattia genetica SMA

Le mutazioni nel gene SMN1 causano tutti i tipi di Atrofia Spinale Muscolare sopra descritti.

Il numero di copie del gene SMN2 modifica la gravità della condizione e aiuta a determinare quale tipo si sviluppa.

La proteina SMN nell’Atrofia Muscolare Spinale (SMA)

I geni SMN1 e SMN2 forniscono entrambi istruzioni per produrre una proteina chiamata proteina del motoneurone di sopravvivenza (SMN). Normalmente, la maggior parte della proteina SMN funzionale è prodotta dal gene SMN1 , con una piccola quantità prodotta dal gene SMN2. Diverse versioni differenti della proteina SMN sono prodotte dal gene SMN2, ma solo una versione è funzionale; le altre versioni sono più piccole e rapidamente scomposte. La proteina SMN fa parte di un gruppo di proteine ​​chiamato complesso SMN, importante per il mantenimento dei motoneuroni.

I motoneuroni trasmettono segnali dal cervello e dal midollo spinale che dicono ai muscoli scheletrici di contrarsi (contrarsi), il che consente al corpo di muoversi.
Alla maggior parte delle persone con Atrofia Muscolare Spinale (SMA) manca un pezzo del gene SMN1, che altera la produzione della proteina SMN.

Una carenza di proteina SMN porta alla morte del motoneurone e, di conseguenza, i segnali non vengono trasmessi tra cervello e muscoli.
I muscoli non possono contrarsi senza ricevere segnali dal cervello, quindi molti muscoli scheletrici si indeboliscono e deperiscono, portando a segni e sintomi di atrofia muscolare spinale.

gene smn

Copie del gene SMN

In genere, le persone hanno due copie del gene SMN1 e da una a due copie del gene SMN2 in ciascuna cellula.

Tuttavia, il numero di copie del gene SMN2 varia. Alcune persone, infatti, hanno fino a otto copie.

Nelle persone con Atrofia Muscolare Spinale (SMA), avere più copie del gene SMN2 è solitamente associato a caratteristiche meno gravi della condizione che si sviluppano più tardi nella vita.

La proteina SMN prodotta dai geni SMN2 può aiutare a compensare la carenza proteica causata dalle mutazioni del gene SMN1.

Le persone con Atrofia Muscolare Spinale di tipo:

  • 0 di solito hanno una copia del gene SMN2 in ogni cellula
  • I hanno generalmente una o due copie
  • II di solito ne hanno tre copie
  • III ne hanno tre o quattro
  • IV ne hanno quattro o più

Anche altri fattori, sebbene molti siano ancora sconosciuti, contribuiscono alla gravità variabile dell’Atrofia Muscolare Spinale (SMA).

Atrofia muscolare spinale sintomi

I sintomi della malattia genetica SMA coprono un ampio spettro, che va da lieve a grave.

Il sintomo principale della SMA correlata al cromosoma 5 è la debolezza dei muscoli volontari. I muscoli più colpiti sono quelli più vicini al centro del corpo. Parliamo di quelli delle spalle, dei fianchi, delle cosce e della parte superiore della schiena.

male spalle atrofia muscolare spinale

Gli arti inferiori sembrano essere colpiti più degli arti superiori e i riflessi tendinei profondi sono diminuiti.

Ulteriori complicazioni

Complicazioni speciali si verificano se i muscoli utilizzati per la respirazione e la deglutizione sono interessati, causando anomalie in queste funzioni.

Se i muscoli della schiena si indeboliscono, possono svilupparsi curvature spinali.

C’è una grande variazione nell’età di insorgenza e nel livello della funzione motoria raggiunta nella SMA correlata al cromosoma 5.

Questi sono più o meno correlati con quanta proteina SMN funzionale è presente nei motoneuroni. Che a sua volta è correlata con quante copie di geni SMN2 ha una persona.

Il funzionamento sensoriale, mentale ed emotivo è del tutto normale nella SMA del cromosoma-5.

Diagnosi e Terapie

Alcuni sintomi della SMA assomigliano a quelli risultanti da disturbi neuromuscolari come la Distrofia Muscolare Spinale.

Per trovare la causa dei sintomi si esegue un esame fisico.

Altri Test per Atrofia Muscolare Spinale (SMA)

Si possono effettuare anche uno o più di questi test per diagnosticare la SMA:
esame del sangue: un esame del sangue enzimatico e proteico può verificare la presenza di alti livelli di creatinchinasi. I muscoli in deterioramento rilasciano questo enzima nel flusso sanguigno
test genetico: questo esame del sangue identifica i problemi con il gene SMN1. Come strumento diagnostico, un test genetico è efficace al 95% nel trovare il gene SMN1 alterato. Alcuni stati eseguono il test per la SMA come parte di screening neonatali di routine
test di conduzione nervosa: un elettromiografia (EMG) misura l’attività elettrica dei nervi, muscoli e nervi
biopsia muscolare: raramente un medico può eseguire una biopsia muscolare . Questa procedura prevede la rimozione di una piccola quantità di tessuto muscolare e l’invio a un laboratorio per l’esame. Una biopsia può mostrare atrofia o perdita di massa muscolare

Terapie

Non esiste una cura per l’Amiotrofia Spinale. I trattamenti dipendono dal tipo di SMA e dai sintomi.

Tuttavia molte persone con SMA traggono vantaggio dalla terapia fisica e occupazionale e dai dispositivi di assistenza. Come tutori ortopedici, stampelle, deambulatori e sedie a rotelle.

tutori ortopedici

Inoltre esistono i seguenti trattamenti:
terapia modificante la malattia: questi farmaci stimolano la produzione della proteina SMN
terapia genica sostitutiva: i bambini di età inferiore ai due anni possono beneficiare di un’infusione endovenosa una tantum. Questa terapia sostituisce un gene SMN1 mancante o difettoso con un gene funzionante

Aspettativa di vita

La qualità della vita e l’aspettativa di vita per le persone con SMA varia a seconda del tipo.

I neonati con SMA di tipo 1 di solito muoiono prima del loro secondo compleanno.

I bambini con SMA di tipo 2 o di tipo 3 possono vivere una vita intera a seconda della gravità dei sintomi.

Le persone che sviluppano la SMA durante l’età adulta, il tipo 4, spesso rimangono attive e godono di una normale aspettativa di vita.

Dettaglio Autore
Medico Genetista

La Dottoressa Luisa Ronzoni è Medico Genetista a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus, tra cui i principali test genetici. È iscritta all’albo dei Medici di Milano al numero 42478.

×
Medico Genetista

La Dottoressa Luisa Ronzoni è Medico Genetista a Milano. Effettua visite specialistiche presso il Centro Medico Unisalus, tra cui i principali test genetici. È iscritta all’albo dei Medici di Milano al numero 42478.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su