12019Apr
Alluce Valgo

Alluce Valgo

Che cos’è l’alluce valgo?

Si tratta di una patologia molto diffusa, che colpisce il piede di oltre un terzo delle donne, acutizzata – molto spesso – dall’uso di calzature particolarmente scomode che aggravano lo stato infiammatorio.

Per quanto concerne le cause occorre distinguere tra:

  • Alluce valgo primario: in questa caso le cause sono genetiche e costituzionali.
  • Alluce valgo secondario: in questa caso la deformità è dovuta a cause “esterne” come malattie autoimmunitarie (artrite reumatoide) o degenerative (ad esempio: deambulazione scorretta).

Come si manifesta l’alluce valgo?

Si manifesta con l’inclinazione laterale dell’alluce che devia progressivamente verso le altre dita formando una sporgenza mediale del primo metatarso. Il tutto è associato ad un importante stato infiammatorio.

Il dolore è senz’altro il sintomo più importante, mentre le altre dita tendono ad assumere la cosiddetta “posizione a martello” e le formazioni di calli sulla pianta del piede diventano frequenti.

Come si tratta l’alluce valgo?

L’utilizzo di scarpe comode e di plantari, le terapie farmacologiche per ridurre dolori ed infiammazione, i trattamenti fisioterapici sono le modalità di approccio iniziale che possono alternarsi e / o sovrapporsi a seconda della situazione.

Nei casi più severi è indispensabile procedere all’intervento chirurgico che, ad oggi, registra tecniche innovative, sempre meno invasive che, come nel caso della tecnica percutanea, consentono deambulazione immediata e rapido recupero.

Centro Medico Milano

Condividi: