Alimentazione Programmata

Indice dei contenuti

Alimentazione programmata: come è possibile seguire un piano alimentare e seguirlo con costanza?

Scarica Qui il Menù Settimanale Stampabile e da Compilare

Da lunedì comincio la dieta. Ce lo siamo ripetuti molte volte. Eppure siamo ancora al punto di partenza.

Il lunedì è il giorno in cui la settimana inizia, quindi pensiamo che sia una buona opzione anche per cominciare una dieta.

Il concetto, è però sbagliato, perché controllare l’alimentazione evitando gli eccessi è un conto. Fare una vera dieta è tutta un altra storia. Per tenere sotto controllo l’alimentazione possiamo farlo fin da subito. Da oggi. Non aspettare lunedì.

Possiamo ad esempio eliminare le bibite zuccherate e gassate e non toccare per un pò i dolciumi e gli snack che gli americani chiamano “junk food” o cibo spazzatura. Fare più pasti durante la giornata diminuendo però le quantità, per stimolare il metabolismo e migliorare la digestione.

L’importanza della Dietista

Fare una dieta invece è un altro discorso abbiamo detto. Qui il fai da te non esiste. A volte può funzionare, molte volte non cambia nulla e i risultati non si vedono, altre volte ancora è dannoso. Per questo è d’obbligo affidarsi ad un professionista. Dietista o Nutrizionista.

Una persona preparata che sa esattamente quali sono i nutrienti che servono al nostro corpo per avere l’energia necessaria ad affrontare la giornata. Sa quali sono le dosi consigliate e come comportarsi a 360° per raggiungere l’obiettivo consigliato. Cioè perdere sì peso, ma rimanere in salute.

Molte persone soffrono anche di allergie o peggio ancora di patologie più o meno gravi. Proprio il Nutrizionista sa quali sono gli alimenti vietati, quelli permessi, seppur in quantità minime e quali sono invece quelli che si possono mangiare a volontà.

Il piano alimentare

Ogni persona ha una struttura diversa. Un’altezza diversa. Una reazione diversa a determinati tipi di cibo. Intolleranze alimentari. Per fare una dieta e avere un’alimentazione corretta, la dietista valuterà tutte queste componenti e potrà redigere un piano dettagliato.

C’è un modo molto efficace per poter portare a termine un compito così difficile da parte del paziente (rinunciare al cibo non è mai facile).

Si chiama programmazione. Infatti è fondamentale avere una sorta di alimentazione programmata. Già perché se abbiamo una tabella nutrizionale davanti ai nostri occhi che ci dice giorno per giorno, da lunedì a domenica cosa dobbiamo e cosa possiamo mangiare, sgarrare diventa più difficile.

La pigrizia è uno dei nostri peggiori nemici nella dieta. Ma se davanti a noi abbiamo un programma scritto, come quello  che vi proponiamo di leggere nel pdf del nostro articolo, è tutto molto più facile.

I consigli sono quelli quindi di parlare sempre con il professionista se volete perdere peso, ma mantenervi in salute. Soprattutto poi se avete allergie, intolleranze o malattie anche gravi. Come per esempio il Diabete.

Una volta individuato il piano alimentare corretto, fatevi aiutare per preparare la tabella settimanale programmata. Così potete andare a fare la spesa una volta alla settimana, avere già tutto pronto e tutto bene in mente su quello che dovete preparare. Con buona pace anche per i più pigri.

Nutrizionista a Milano

Se volete saperne di più sulle Nutrizioniste e Dietiste a Milano del nostro Centro Medico Unisalus, potete contattare il nostro numero di telefono che trovate in questo sito oppure compilare il form contatti per mandarci una mail.

Ricordate di scaricare la tabella settimanale da compilare per iniziare la vostra alimentazione programmata. Trovate il link all’inizio o in fondo a questo articolo. 

Dettaglio Autore
Dietista

La Dottoressa Gaia Gagliardi è Dietista presso il Centro Medico Unisalus a Milano. Si occupa di consulenza nutrizionale, piani dietetici personalizzati, esami del peso corporeo ed impedenziometria.

×
Dietista

La Dottoressa Gaia Gagliardi è Dietista presso il Centro Medico Unisalus a Milano. Si occupa di consulenza nutrizionale, piani dietetici personalizzati, esami del peso corporeo ed impedenziometria.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Iscriviti alla Newsletter

Tieniti informato su prevenzione, analisi e cura. Ricevi tutti gli aggiornamenti di Centro Medico Unisalus via mail.

Torna su